Panoramica del processo di Fit Test

Panoramica del processo di Fit Test

Panoramica del processo di Fit Test

Per fornire la giusta protezione, le maschere di protezione delle vie respiratorie devono aderire bene al volto di chi li indossa. Ciò vale anche per i respiratori monouso (detti anche "facciali filtranti"). Pertanto, in molti Paesi il Fit Test è previsto prima che un utente possa indossare un respiratore obbligatorio sul lavoro. Inoltre, i Fit Test devono essere eseguiti:

  • Quando viene utilizzato un respiratore di diverso formato, stile, modello o marca.
  • Quando si verificano cambiamenti nel volto che possano influenzare l'aderenza, ad esempio notevoli variazioni di peso o lavori odontoiatrici.
  • Con una certa frequenza in alcuni paesi, per esempio negli Stati Uniti, il Fit Test deve essere ripetuto almeno una volta l'anno

Le attuali norme per i Fit Test non richiedono che gli amministratori dei Fit Test (ovvero, i Fit Tester) siano certificati, ma occorre che abbiano le competenze per svolgere un test, insegnare a indossare i respiratori correttamente, riconoscere i test non validi e pulire e mantenere in modo corretto le maschere di protezione delle vie respiratorie. Tuttavia, in alcuni Paesi sono disponibili schemi di valutazione per le competenze dei Fit Tester, ad esempio il BSiF Fit2Fit nel Regno Unito.

Esistono due tipi di test:

Fit Test qualitativo (QLFT)

Un Fit Test qualitativo (QLFT) può essere utilizzato solo per facciali filtranti e semimaschere (con filtri antiparticolato o combinati). I metodi qualitativi possono essere idonei per le maschere complete secondo alcune norme per i Fit Test e solo in alcune circostanze. Il QLFT è un test con risultato Riuscito/Non riuscito che fa affidamento sui sensi dell'utente per provare agenti di test approvati.

Fit Test quantitativo (QNFT)

Un Fit Test quantitativo (QNFT) può essere utilizzato per qualsiasi respiratore aderente. Prevede l'utilizzo di uno strumento per misurare le perdite intorno al volto e produce un risultato numerico chiamato Fit Factor

Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo al sito 3M italia, cliccando qui


Post comments